Doosan Heavy apre il più grande stabilimento di produzione di stampa 3D della Corea
La società coreana dell’industria pesante Doosan Heavy ha aperto il suo più grande impianto di produzione di stampa 3D in Corea. In futuro, verranno prodotte turbine a gas di grande formato per centrali elettriche utilizzando stampanti 3D e parti prototipali stampate in 3D per il jet da combattimento coreano KF-21 utilizzando la produzione additiva. La cerimonia di apertura si è svolta virtualmente con la partecipazione di personalità locali.
 
La società dell’industria pesante Doosan Heavy ha celebrato l’apertura del suo nuovo impianto di produzione di stampa 3D nel suo quartier generale a Changwon , secondo un comunicato stampa in un evento online. È il più grande impianto di produzione di stampa 3D in Corea fino ad oggi, afferma il comunicato stampa.

Alla cerimonia di apertura hanno partecipato personalità come il sindaco di Changwon, Seong-Mu Heo, e Gun Young Heo, presidente del Dipartimento della Difesa per la Tecnologia e la Qualità (DTaQ) . C’erano anche Nak Kyu Lee, presidente del Korea Institute of Industrial Technology , Yeonin Jung, COO di Doosan Heavy Industries & Construction e Youngmin Kwon, presidente di Mottrol . Doosan ha persino inviato ai suoi ospiti biglietti d’invito stampati in 3D e modelli di pale di turbine.

Doosan Heavy lavora con la tecnologia di stampa 3D dal 2014 e la utilizza per produrre turbine a gas per centrali elettriche. La società possiede cinque stampanti 3D in metallo , tutte situate nel capannone di produzione della stampa 3D di recente costruzione. Doosan Heavy ha anche la stampante 3D in metallo più grande al mondo X LINE 2000R di GE Additive, che può stampare parti metalliche nel suo spazio di costruzione con una dimensione di 800 x 400 x 500 mm . Ci sono anche diverse stampanti 3D in metallo di GE Concept Laser ed EOS nell’impianto di produzione di recente apertura .

Oltre alle turbine a gas di grande formato per le centrali elettriche, Doosan Heavy produce anche parti prototipo stampate in 3D per il jet da combattimento coreano KF-21. Un memorandum d’intesa sulla cooperazione per la stampa 3D e la tecnologia dei materiali per turbine a gas è stato ricevuto anche con il Korea Institute of Ceramic Engineering and Technology (KICET) , un istituto di ricerca specializzato in ceramica sotto il Ministero del Commercio, dell’Industria e dell’Energia.

 
 Yongjin Song CSO di Doosan Heavy ha dichiarato:

“Grazie alla nostra competenza in ingegneria, materiali e produzione, Doosan Heavy Industries & Construction è diventata l’unica azienda in Corea con la capacità di sviluppare internamente un processo di stampa 3D per vari tipi di metallo. Abbiamo in programma di creare sinergie utilizzando la nostra tecnologia di stampa 3D in molti altri settori, non solo nella produzione di componenti per centrali elettriche, ma anche nello sviluppo di parti per industrie come l’industria aerospaziale e della difesa”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi