eNose stampato in 3D può “fiutare” il COVID-19 in 80 secondi


 
Gli scienziati del Weizmann Institute of Science israeliano hanno sviluppato un “naso elettronico” stampato in 3D in grado di identificare le persone infette da COVID-19.

Il dispositivo del team, che consiste in un’unità di gas, un array di sensori e una valvola di campionamento stampata in 3D, è stato addestrato attraverso test sul campo per trovare COVID-19 e altri composti organici volatili ( VOC ) nei passaggi nasali dei pazienti. Gli scienziati ritengono che con ulteriori miglioramenti otterranno sul mercato un dispositivo che faciliterà i test COVID-19. Un dispositivo del genere potrebbe essere di grande vantaggio, soprattutto se utilizzato in aeroporti o eventi live .

“Ogni malattia ha un odore specifico”, ha affermato il leader del progetto, Noam Sobel, durante i primi test dello scorso anno. “Questo perché le malattie cambiano i processi metabolici che i metaboliti hanno e quelli hanno un odore”.
Un cosiddetto “naso elettronico” è un dispositivo molto sensibile in grado di riconoscere gli odori. Il team ha quindi deciso di allenare l'”eNose” sul COVID-19.

Sebbene i virus da soli non emettano COV, possono causare la presenza di cellule umane infette, motivo per cui molte malattie possono essere effettivamente rilevate dall’olfatto. Per questo motivo, animali addestrati come I cani sono attualmente utilizzati per rilevare segni di malattia in individui apparentemente sani, ma farlo su larga scala è stato finora problematico.

I nasi elettronici, d’altra parte, contengono più sensori che possono essere ottimizzati per rilevare segnali in varie aree chimiche e addestrati a imitare il sistema olfattivo dell’animale. Tuttavia, lo sviluppo di un modello multisensore in grado di rilevare VOC specifici richiede tempo. Il team ha iniziato a ottimizzare il suo “naso” per il rilevamento di COVID-19 durante l’epidemia di malattia quando il tempo era essenziale.

Gli scienziati hanno pubblicato il loro lavoro su questo progetto nel documento intitolato ” Prova di concetto per il rilevamento in tempo reale dell’infezione da SARS CoV-2 con un naso elettronico “.

 

Be the first to comment on "eNose stampato in 3D può “fiutare” il COVID-19 in 80 secondi"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi