La tecnologia di stampa 3D Essentium HSE utilizzata per la produzione di chioschi per etilometri COVID-19

La tecnologia di stampa 3D High Speed ​​Extrusion (HSE) di Essentium è stata utilizzata per prototipare e produrre dieci chioschi per etilometri Worlds Protect COVID-19.

Il team Worlds Protect è il risultato di una partnership tra The Texas A&M University System , Worlds Inc. e US Air Force . Questo team ha sviluppato i chioschi per fornire test dell’etilometro rapidi, convenienti e accurati per lo screening in loco di grandi gruppi.

Usando una cannuccia usa e getta per soffiare in un ingresso di rame, i chioschi restituiscono i risultati del test in meno di un minuto con una precisione che si dice sia paragonabile ai test PCR. La tecnologia HSE di Essentium è stata implementata grazie alla capacità della stampa 3D di stampare parti a velocità e di elaborare materiali in grado di resistere agli ambienti difficili in cui sono schierati i militari.

Con HSE, le parti sono state stampate in meno di un giorno, una riduzione del 66% rispetto ai tre giorni di turnaround dei metodi sottrattivi, mentre i costi per alcune parti sono stati ridotti fino al 90%: uno dei supporti utilizzati nel prodotto finale è stato quotato a $ 110 per una versione lavorata ma costava solo $ 12 per la stampa. Nella prototipazione di queste parti è stato utilizzato il materiale PLA a basso costo di Essentium, ma con i componenti finali che devono resistere fino a 100°C, nella produzione è stato utilizzato il materiale PA-CF dell’azienda.


“La piattaforma di stampa 3D ad estrusione ad alta velocità di Essentium è un punto di svolta nel velocizzare la progettazione e lo sviluppo di questi tanto necessari chioschi per etilometri COVID-19”, ha commentato Maulik Kotecha, uno studente di dottorato presso la Texas A&M University. “Abbiamo bisogno della capacità di schermare rapidamente grandi gruppi di persone, con un’estensione mirata in ambienti austeri. Insieme a Essentium, abbiamo reso tutto questo una realtà nel minor tempo possibile”.

“Durante questa pandemia, l’industria della stampa 3D è stata determinante nell’innovazione e nella produzione di attrezzature mediche essenziali”, ha aggiunto Blake Teipel, CEO di Essentium. “Essentium è intervenuta in anticipo per fornire maschere protettive stampate in 3D per i primi soccorritori. Ora, siamo orgogliosi di supportare il team di Worlds Protect per accelerare lo sviluppo di chioschi che rappresentano un significativo balzo in avanti nella lotta al COVID-19 e nella lotta ad altre malattie infettive. La stampa 3D ha fornito ancora una volta una qualità affidabile e ripetibile ad alta velocità”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi