FABBRIX LANCIA LA STAMPANTE 3D ELEMENTO V2.1 DI GRANDE FORMATO: SPECIFICHE TECNICHE E PREZZI

Il produttore di stampanti 3D Fabbrix , una divisione di Crea3D , ha lanciato la sua nuova stampante 3D ELEMENTO v2.1 .

Basato sul precedente ELEMENTO v2 , il nuovo sistema FFF industriale a doppia estrusione di grande formato è il risultato di oltre tre anni di ricerca e sviluppo. Costruito per un’ampia gamma di applicazioni ingegneristiche in settori come quello automobilistico e degli utensili di produzione, ELEMENTO v2.1 è in grado di elaborare filamenti ingegneristici ad alte prestazioni per la produzione di grandi parti.

Con sede in Italia, Fabbrix è un attore relativamente nuovo nel mercato dell’hardware di stampa 3D. Fino a poco tempo, l’azienda aveva sviluppato esclusivamente filamenti termoplastici da utilizzare con stampanti 3D di terze parti.

La gamma Fabbrix è ampia, poiché l’azienda offre di tutto, dai polimeri di base ai compositi di livello tecnico. Guardando l’elenco, i clienti possono scegliere tra materiali come PPS per componenti ad alta temperatura, nanotubi di carbonio per circuiti elettrici a bassa tensione, PET per parti a contatto con alimenti, BVOH per supporti idrosolubili e altro ancora.

La caratteristica chiave di ELEMENTO v2.1 è senza dubbio il suo volume di costruzione ampliato, che ora si trova a 1000 x 560 x 530 mm. La camera stessa è dotata di un sistema di controllo attivo della temperatura e isolamento termico per consentire la stampa 3D ad alta temperatura e dispone anche di isolamento acustico. Guardando la piastra di costruzione in alluminio riscaldata, abbiamo una temperatura massima del letto di 100 ° C.

Fabbrix ha anche rinnovato la configurazione dell’estrusore di ELEMENTO, che consiste in una singola testina di stampa a doppio estrusore (direct-drive). La testina di stampa ha un design modulare, il che significa che gli utenti sono in grado di riconfigurare e scambiare i loro hot end in base alle loro esigenze di produzione. Ciascuno degli hot-end dell’azienda, che vanno da 0,6 a 1,2 mm di diametro dell’ugello, è interamente realizzato in metallo e vanta una temperatura massima di 300 ° C. In quanto tale, il nuovo ELEMENTO è in grado di elaborare tutta una serie di filamenti ad alte prestazioni come PP, PA12 e persino tecnopolimeri rinforzati con fibra di carbonio.

A causa del background dei materiali di Fabbrix, l’azienda ha anche posto grande enfasi sulla natura dei materiali aperti della macchina. Sebbene l’intero portafoglio di filamenti Fabbrix sia compatibile, l’azienda incoraggia anche i clienti a utilizzare materiali di terze parti.

Quando si tratta di funzionalità di qualità della vita, ELEMENTO v2.1 è dotato di un sensore di livellamento automatico, una fotocamera integrata e connettività Wi-Fi per il monitoraggio remoto della stampa e la gestione della costruzione. Con un focus sulla sicurezza, il sistema dispone anche di un meccanismo di bloccaggio automatico della porta e di un purificatore d’aria HEPA rinnovato per un’efficacia del 99,95% contro i composti organici volatili e le particelle ultrafini.

Di seguito sono riportate le specifiche tecniche della stampante 3D ELEMENTO v2.1. I lettori interessati all’acquisto del sistema dovrebbero visitare la pagina del negozio Fabbrix per un preventivo.

Crea volume 1000 x 560 x 530 mm
Diametro ugello 0,6 mm, 0,8 mm, 1 mm, 1,2 mm
Diametro del filamento 2,85 mm
Risoluzione dei livelli 160 – 480 micron
Risoluzione XYZ 5, 5, 2,5 micron
Velocità di costruzione 150 mm / s
Temperatura del letto 20-100 ° C
Temperatura dell’ugello 180-300 ° C
Connettività Wi-Fi, LAN, USB

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi