HAGE3D con l’Università di Graz sta sviluppando ventilatori a pressione controllata per le emergenze coronavirus

Il produttore austriaco di stampanti 3D sta sviluppando ventilatori a pressione controllata per le emergenze

HAGE Sondermaschinenbau e HAGE3D dato in un comunicato stampa noto al design in stretta collaborazione con l’Università Medica di Graz, un ventilatore a pressione controllata per le emergenze. L’obiettivo è fornire attrezzature mediche nell’ambito della pandemia di COVID-19.

Nelle ultime due settimane, HAGE ha lavorato intensamente allo sviluppo di due prototipi di ventilazione a breve termine e controllata dalla pressione per situazioni di crisi o di emergenza per contenere la pandemia della corona. Le prime varianti basate su una sacca respiratoria e un cilindro pneumatico sono state sviluppate, stampate e testate dall’amministratore delegato DI Peter Freistassner.

Insieme al team HAGE3D, alla fine è stata creata una macchina monitorata funzionante. La pressione della fornitura di ossigeno è regolata da un sistema di valvole nel tubo di ventilazione vicino al paziente e controllato da sensori. I valori trasmessi vengono visualizzati graficamente sul display touch. Un sistema di allarme visivo e acustico segnala la deviazione dai valori target definiti. Per garantire i requisiti di igiene, numerosi componenti sono realizzati con materiali medici monouso e vengono sostituiti o puliti prima di ogni paziente. I componenti che non vengono a contatto con il paziente vengono puliti mediante disinfezione igienica della superficie. I test funzionali sono già stati verificati in una serie di test.

I requisiti e la struttura sono stati perfezionati in diverse iterazioni in stretta collaborazione con esperti dell’Università medica di Graz. Ultimi risultati dei test – con il Prof. Dr. Horst Olschweski, capo del dipartimento di pneumologia di Graz, è molto promettente.

Be the first to comment on "HAGE3D con l’Università di Graz sta sviluppando ventilatori a pressione controllata per le emergenze coronavirus"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi