I-Form e Gallomanor e il concorso 3D Printing a Sustainable World

I-FORM E GALLOMANOR LANCIANO IL CONCORSO “STAMPA 3D UN MONDO SOSTENIBILE”

I-Form , un centro di ricerca per la produzione avanzata della Science Foundation Ireland (SFI), e Gallomanor , una piattaforma scientifica online, hanno lanciato un concorso di stampa 3D.

Soprannominato ” 3D Printing a Sustainable World “, questo concorso mira a “modellare il futuro” attraverso idee ecocompatibili che sostituiscono parti realizzate in modo convenzionale, opere d’arte o processi basati sull’energia. L’idea vincente sarà stampata in 3D e il designer riceverà € 500 per promuovere il suo concept.

Il professor Dermot Brabazon, vicedirettore di I-Form, ha spiegato: “La stampa 3D apre un mondo di possibilità, permettendoci di creare forme complesse in modo efficiente per settori diversi come l’aerospaziale, i dispositivi medici e il settore farmaceutico”.

“La produzione con la stampa 3D può essere un modo molto più sostenibile per realizzare le cose, consentendo la produzione di parti vicino a dove sono necessarie, rispetto alla spedizione in tutto il mondo; ridurre la quantità di rifiuti coinvolti nel processo di fabbricazione; e consentire di ridurre al minimo l’inventario, con le parti prodotte solo quando e quando necessario. “

Una proiezione stereografica llustrating del globo di arte stampata 3D. Foto via Henry Segerman, David Bachman e IMMAGINARIO.
Un concetto sostenibile: un globo artistico stampato in 3D che illustra la proiezione stereografica. Foto via Henry Segerman, David Bachman e IMMAGINARIO.
Stampa 3D un mondo sostenibile

Con sede presso l’ University College di Dublino , il centro I-Form da € 22,2 milioni è stato istituito nel 2018. Le sue aree di interesse sono: digitalizzazione della produzione additiva, processo e simulazione della produzione additiva e analisi avanzata e feedback degli ingegneri.

Dal 2012, Gallomanor ha organizzato il concorso “Sono uno scienziato, portami fuori di qui” , dove migliaia di studenti delle scuole sono collegati con scienziati e ingegneri e hanno chiesto di giudicare il loro lavoro professionale.

Il concorso 3D Printing a Sustainable World è aperto ai residenti in Irlanda che inviano idee con una delle cinque seguenti categorie:

  • Arte, dimostrando come la stampa 3D può spingere la sostenibilità attraverso una scultura, gioielli o altri mezzi,
  • Un nuovo prodotto, in cui l’innovazione è incoraggiata a concettualizzare una nuova idea ecologica,
  • Ricostruisci, che mostra la capacità della stampa 3D di creare parti mancanti da apparecchi rotti o obsoleti, e
  • Under 18, che mostra la prospettiva dei giovani di applicare la stampa 3D; una categoria di caratteri jolly che incoraggia i partecipanti a “scatenare la loro immaginazione”.

Ci sono stati diversi casi che hanno dimostrato l’impatto ambientale positivo della stampa 3D. L’anno scorso, Nano Sun , una startup con sede a Singapore, ha aperto una nuova fabbrica che produce membrane filtranti per l’acqua stampate in 3D che rimuovono gli inquinanti dalle acque reflue. Inoltre, su scala molto più ampia, i ricercatori dell’Università di Tecnologia di Eindhoven (TU Eindhoven) hanno utilizzato la stampa 3D per sviluppare Noah , un’auto elettrica costruita come dimostrazione di una produzione automobilistica più ecologica e futura.

Della competizione I-Form, il dott. Ruth Freeman, direttore di Science for Society, SFI, ha aggiunto: “La stampa 3D ha la capacità di tradurre un’idea eterea astratta in una realtà fisica”,

“Come giudice [della concorrenza] spero di vedere l’intersezione tra scienza, arte e ingegneria produrre un oggetto fisico che cambia, in qualche modo, la nostra visione della sostenibilità e il modo in cui ci prendiamo cura del nostro pianeta.”

Le iscrizioni al concorso Stampa 3D di un mondo sostenibile si chiuderanno lunedì 30 settembre 2019 alle 17:00.

Be the first to comment on "I-Form e Gallomanor e il concorso 3D Printing a Sustainable World"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi