Rilevante scoperta di armi illegali e parti di armi

 
Luogo: Zwickau, distretto di Niederplanitz

Nel corso di indagini internazionali sulla lotta al commercio illegale di armi, è venuto a conoscenza di un tedesco di 75 anni che aveva ordinato il divieto di parti di armi in Austria. Sulla base di questa conoscenza, è stata effettuata una perquisizione dell’appartamento.

Come tiratore scelto, era legalmente in possesso di quattro pistole lunghe e tre pistole corte. Aveva anche un permesso per ricaricare le munizioni in modo indipendente.

Tuttavia, è stato scoperto che il sospettato possedeva cinque armi illegali, quattro delle quali prodotte da lui stesso. Inoltre, ci sono forti sospetti contro di lui che abbia prodotto silenziatori e altre parti di armi. Le parti di armi trovate vicino allo Zwickau includono 34 canne di fucile, varie impugnature, serrature e diverse migliaia di munizioni.

Il 75enne ha utilizzato una fresatrice assistita da computer, un tornio, una stampante 3D, nonché saldatrici e altri strumenti per fabbricare le armi che ha prodotto lui stesso.

Tutti gli oggetti sono stati sequestrati da agenti dell’ispettorato della polizia criminale di Zwickau. L’ufficio del distretto di Zwickau sta attualmente esaminando il ritiro dei suoi permessi per armi ed esplosivi.

L’ufficio del pubblico ministero di Zwickau sta ora indagando sull’uomo per violazione della legge sulle armi e sugli esplosivi. Al momento non ci sono prove di background politici o estremisti per motivare il 75enne. 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi