Impossible Objects seleziona il software Dyndrite per il processo AM basato su compositi dopo un Proof of Concept di grande successo
● Il processo di Impossible Objects per la produzione additiva basata su compositi guidata dal software proprietario dell’azienda sarà ora integrato con ADK di Dyndrite. ● Le prime valutazioni del software Dyndrite hanno consentito notevoli risparmi di tempo e costi all’azienda di macchine e materiali.

 Dyndrite ™, i fornitori del core Accelerated Computation Engine (ACE) e dell’Application Development Kit (ADK) progettati per creare hardware e software di produzione digitale di prossima generazione, hanno annunciato oggi che Impossible Objects , una stampante 3D e un’azienda di materiali all’avanguardia nel progresso dei compositi nella produzione additiva , ha scelto il software Dyndrite per potenziare il software che guida il suo processo di produzione additiva a base di compositi (CBAM), a seguito di una prova di prova del concetto di grande successo.

Primi esperimenti con Dyndrite Net Risparmio di tempo del 95%.

Durante la sua valutazione, Impossible Objects ha integrato l’ADK di Dyndrite con il proprio software proprietario per guidare il suo processo di produzione CBAM. Unico per Impossible Objects, il processo CBAM accoppia parti in fibra di carbonio e fibra di vetro con nylon e PEEK. Fornisce automaticamente le parti di produzione, superando i tempi di produzione del layup manuale pur essendo più leggero del 60% rispetto alle parti tradizionali.

Con l’ADK di Dyndrite, Impossible Objects ha creato un flusso di lavoro automatizzato da CAD a stampa con un tempo di costruzione dieci volte più veloce rispetto a prima, ha ridotto il lavoro manuale del 90% e ha migliorato l’utilizzo dei blocchi di costruzione del 20%. 

“Impegnarsi con il software Dyndrite è stata una scelta facile a questo punto”, ha affermato Robert Swartz, CEO di Impossible Objects. “Due settimane dopo l’inizio del nostro progetto, la preparazione manuale della build è passata da tre ore a pochi minuti mentre automatizzavamo con gli strumenti Dyndrite. I benchmark di elaborazione dati 3D sono scesi da 56 minuti a 5 minuti, in modo che l’intero processo di quattro ore sia ora completato in meno di 10 minuti, con una riduzione del tempo del 95%. 

Dyndrite ACE è il primo motore geometrico al mondo alimentato da GPU orientato alle esigenze dell’industria manifatturiera digitale. Aziende di macchinari e materiali come Impossible Objects utilizzano la tecnologia Dyndrite per creare app di preparazione alla costruzione, qualificare strategie di percorso utensile e parametri dei materiali e scalare fino alla produzione. 

“È sempre emozionante quando aziende lungimiranti come Impossible Objects scoprono cosa può fare Dyndrite per loro”, ha affermato Harshil Goel, CEO e fondatore di Dyndrite. “Sono esattamente il tipo di società AM innovativa a cui ci rivolgiamo mentre continuiamo a sviluppare la nostra tecnologia. Non vediamo l’ora di vedere dove lo porteranno dopo”.

A proposito di Impossible Objects

Impossible Objects è una stampante 3D e un’azienda di materiali all’avanguardia nel settore della produzione additiva e dei compositi. Basata su anni di ricerca e sviluppo, la nostra tecnologia di produzione additiva basata su compositi (CBAM) è un processo completamente nuovo che è fondamentalmente diverso dalle tecnologie di produzione additiva convenzionali.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi