L’azienda austriaca 1zu1 completa il nuovo stabilimento

Il fornitore di servizi di stampa 3D 1zu1 completa l’espansione del business di 5 milioni di euro
 
L’azienda austriaca 1zu1 festeggia il completamento del nuovo ufficio e dello spazio produttivo nello stabilimento di Rhomberg a Dornbirn dopo oltre due anni di lavori. Il grosso investimento è stato di circa 5 milioni di euro. Espande le operazioni di 2.500 a un totale di 8.500 metri quadrati. I nuovi locali di produzione climatizzati creano le condizioni per la produzione industriale in serie di stampa 3D di altissima qualità.

Ulteriori 2.500 metri quadrati per la produzione e l’amministrazione, aria condizionata all’avanguardia, magazzino automatico per minuteria e nuove sale per il personale: 1zu1 ha investito negli ultimi due anni circa 5 milioni di euro nell’ampliamento della sede dell’azienda a Dornbirn anni. Le nuove sale offrono le condizioni ottimali per la produzione in serie industriale utilizzando la stampa 3D. Solo di recente, l’azienda high-tech ha presentato il sistema di sinterizzazione laser EOS P500, una novità mondiale, che per la prima volta rende possibile la produzione industriale in serie di stampa 3D in modo economicamente vantaggioso con tirature fino a 10.000 pezzi.

Clima ideale: il livello successivo nella stampa 3D
Circa la metà dei costi di investimento per l’ampliamento è stata destinata al complesso condizionamento e ventilazione delle aree di produzione. La nuova tecnologia di climatizzazione consente un clima standard e condizioni ambientali costanti ed è anche notevolmente più efficiente dal punto di vista energetico grazie al recupero di calore. In futuro, la fluttuazione massima della temperatura sarà di soli 0,5 gradi Celsius e anche l’umidità potrà essere regolata con precisione in ogni stanza.

“La temperatura e l’umidità sono fattori centrali per produrre grandi serie con una qualità costantemente elevata nella produzione additiva “, spiega l’amministratore delegato della tecnologia 1zu1 Wolfgang Humml. “La nostra nuova tecnologia di climatizzazione garantisce fluttuazioni minime nei componenti in termini di parametri meccanici, precisione dimensionale e qualità della superficie. In qualità di pionieri nella stampa 3D, stiamo anche realizzando l’enorme potenziale della tecnologia per la produzione industriale”.
I locali climatizzati aumentano anche la durata delle macchine e dei comandi. Conducono anche a risultati ottimali con le tecniche di finitura offerte da 1zu1. Durante la tintura mediante impregnazione a pressione a caldo e levigatura chimica, è possibile ottenere un grado di ripetibilità ancora più elevato. “Con questo importante investimento, ottimizziamo la stabilità del processo in tutte le aree”, sottolinea l’amministratore delegato di 1zu1 Hannes Hämmerle. Vede l’azienda come “idealmente attrezzata per il futuro della stampa 3D”.

Qualità, efficienza e comfort
Oltre a nuove aree di produzione, 1zu1 ha investito in un magazzino automatico di minuteria con circa 400 metri quadrati di spazio di stoccaggio, garanzia di qualità e sale sociali. La vendita e la preparazione del lavoro sono ospitate nel nuovo spazio ufficio. Gli uffici precedenti saranno utilizzati in futuro come sale riunioni e media. Il responsabile del progetto Christian Humml è soddisfatto del completamento con successo del progetto su larga scala: “Gli ambienti di lavoro aperti e luminosi con molto legno sono visivamente accattivanti e creano così un’atmosfera in cui i nostri dipendenti si sentono a proprio agio”.

 

Be the first to comment on "L’azienda austriaca 1zu1 completa il nuovo stabilimento"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi