ME NEXT una scarpa sneaker stampata in 3d con capacità di assorbimento degli urti rivoluzionaria

ME NEXT LANCIA KICKSTARTER PER UNA SNEAKER STAMPATA IN 3D “RIVOLUZIONARIA” 

La start-up di design di calzature con sede a Hong Kong Me Next ha annunciato il lancio di una sneaker omonima con capacità di assorbimento degli urti “rivoluzionarie”. 

Basate su una struttura tampone stampata in 3D di ispirazione aerospaziale, le nuove calzature sportive dell’azienda sono progettate per assorbire gli impatti durante l’esercizio, proteggendo chi li indossa da lesioni e affaticamento. Il lancio è previsto per ottobre 2021, i trainer high-tech sono ora disponibili per il supporto su Kickstarter , dove finora hanno raccolto circa $ 3.000. 

“Abbiamo creato Me Next con una ‘Gradient Sandwich Structure,’ un concetto sviluppato nell’industria aerospaziale per assorbire enormi quantità di energia e fornire protezione ad alta tecnologia”, ha affermato Leon Xia, CEO di Me Next. “Con questa rivoluzionaria struttura tampone, l’innovativo assorbimento degli urti e la traspirabilità, Me Next offre il massimo del comfort e della protezione per qualsiasi attività e per l’uso quotidiano”.


Un design con influenze aerospaziali

Naturalmente, durante il cammino, i nostri piedi entrano ripetutamente in contatto con il suolo, inviando piccole onde d’urto attraverso le nostre ossa e articolazioni. Secondo Me Next, i piedi delle persone subiscono 600-700 di questi piccoli impatti per ogni chilometro percorso e quando indossano calzature con un cuscinetto insufficiente, possono diventare soggetti a lesioni al ginocchio o alla colonna vertebrale. 

Per aiutare a risolvere questo problema e aiutare i nostri arti stanchi, Me Next ha preso ispirazione dalle strutture a gradiente resistenti agli urti viste all’interno delle parti aerospaziali per creare un nuovo design della soletta. Composto da tre strati, tra cui una parte inferiore ammortizzante, una parte centrale che immagazzina energia e una parte superiore trasmissiva, il centro della struttura della scarpa sportiva è specificamente progettato per essere stampato in 3D SLS da TPU. 

L’intersuola stessa è composta da 762 unità di ammortizzazione, che proteggono i punti di pressione dei piedi di chi li indossa e forniscono una traspirabilità sufficiente per prevenire l’accumulo di umidità odorosa. Sulla base di queste caratteristiche, Me Next afferma che le sue nuove sneakers non sono solo ideali per l’uso quotidiano, ma anche per allenamenti più intensivi come il cross-training, il ciclismo, l’HIIT o il jogging. 


Calzature personalizzate ed ecologiche 

Oltre a fornire agli utenti comfort e traspirabilità, le esclusive intersuole di Me Next si basano su un TPU riciclabile, rendendole potenzialmente più ecologiche e durevoli rispetto a quelle delle normali scarpe da corsa. Allo stesso modo, l’azienda offre tre diverse iterazioni di sneaker, con la sua variante color pinguino “Shadow” progettata per evidenziare le calotte polari dell’Antartide che si sciolgono. 

Altrove, le nuove scarpe da ginnastica di Me Next saranno disponibili anche nelle versioni separate gialle e nere ispirate alle auto sportive “Sailor” e “Sunday” basate sulla Sichuan Opera, attraverso le quali l’azienda afferma che i suoi clienti possono “esprimere personalità diverse in un unico modo.”

Da quando ha stabilito il suo concetto di struttura a sandwich gradiente nell’ottobre 2019, l’azienda ha testato con successo tre diversi prototipi di sneaker, con la versione finale approvata per la produzione nel marzo 2021. Andando avanti, Me Next intende iniziare a preparare i materiali ad agosto, entrando in produzione un mese dopo , prima di spedire gli ordini anticipati a ottobre e di iniziare la spedizione di massa a novembre 2021. 

Kickstarter di Me Next ha ancora un mese da eseguire, ma ha già raccolto $ 3.000, molto più del suo obiettivo iniziale, certamente basso, di circa $ 250. Coloro che sono interessati a provare le scarpe da ginnastica stampate in 3D possono procurarsene un paio per $ 199 tramite la pagina Kickstarter dell’azienda, dove due paia hanno attualmente un prezzo di $ 298 e tre sono disponibili per $ 417. 


Innovazione del design nell’abbigliamento da corsa

La produzione additiva è uno dei segreti peggio custoditi dell’industria delle calzature sportive e alcuni dei più grandi marchi del mondo hanno adottato la tecnologia per migliorare i loro modelli esistenti. Nel settembre 2019, ad esempio, New Balance ha collaborato con Formlabs per introdurre un tallone stampato in 3D reticolato nel design della sua sneaker 990 Sport. 

Reebok , nel frattempo, ha integrato il suo concetto di “fabbrica liquida” nel layout delle sue scarpe Floatride Run, spedindole con “lacci liquidi” stampati in 3D e impugnature leggere. Basate su un materiale formulato da BASF su misura, le scarpe da ginnastica si incrociano sul davanti, offrendo a chi le indossa una vestibilità elastica e flessibile senza lacci. 

Adidas ha anche lavorato in modo coerente con Carbon , utilizzando la sua tecnologia di stampa 3D DLS per creare design dell’intersuola completamente nuovi. L’azienda ha costantemente ripetuto le sue scarpe da ginnastica Futurecraft 4D dal loro lancio nel 2017, rilasciando le Futurecraft STRUNG l’anno scorso prima delle più recenti scarpe da corsa “4DFWD” , che saranno indossate dagli atleti alle Olimpiadi di Tokyo 2020. 

Be the first to comment on "ME NEXT una scarpa sneaker stampata in 3d con capacità di assorbimento degli urti rivoluzionaria"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi