SavorEat si quota in borsa

IL MARCHIO DI CARNE VEGANA STAMPATO IN 3D DI TEL AVIV DIVENTA PUBBLICO E RACCOGLIE 13 MILIONI DI DOLLARI
SavorEats punta sulla vendita della sua tecnologia di stampa 3D e degli ingredienti ai ristoranti e sulla creazione di partnership globali, anche negli Stati Uniti.

La startup israeliana di carne vegana stampata in 3D SavorEat ha recentemente tenuto un’offerta pubblica iniziale alla Borsa di Tel Aviv (TASE) con una valutazione anticipata di 170 milioni di NIS (50 milioni di dollari). La società, fondata nel 2018 da Racheli Vizman, Oded Shoseyov e Ido Braslevsky, ha raccolto NIC 42,6 milioni ($ 13 milioni) da investitori istituzionali israeliani nella vendita di azioni. SavorEat è la prima azienda focalizzata sulla carne vegetale a commerciare sul TASE. L’IPO arriva sulla scia di 5,5 milioni di dollari in finanziamenti di venture capital raccolti dalla società all’inizio di quest’anno.

Carne fatta in pochi minuti

Il prodotto SavorEat combina la tecnologia di stampa 3D, sviluppatapresso la Facoltà di Agraria dell’Università Ebraica di Gerusalemme di Shoseyov e Braslevsky – e una fibra nano-cellulosa unica e di origine vegetale che lega insieme gli ingredienti vegani, creando una consistenza simile alla carne. Per fare la carne vegana, nella stampante 3D vengono inserite delle cartucce con gli ingredienti (grasso, cellulosa, acqua, aromi e coloranti). I clienti utilizzano un’app per ordinare il cibo dalla stampante 3D, specificando la quantità di proteine ​​e grassi che desiderano. La macchina riceve l’ordine e, premendo un pulsante, i componenti della carne vegana vengono mescolati insieme entro sei minuti. La carne può quindi essere cotta, grigliata o cotta al forno producendo lo stesso sfrigolio e odore della carne. L’azienda ha depositato domande di brevetto per il metodo di produzione alimentare 3D negli Stati Uniti, in Europa e in Australia.

SavorEat prevede di vendere sia la macchina che gli ingredienti ai ristoranti, consentendo loro di produrre hamburger e, eventualmente, altri prodotti internamente. Il nuovo finanziamento verrà utilizzato per potenziare le attività di sviluppo, ulteriori test pilota e supportare la commercializzazione. SavorEats è anche alla ricerca di partnership globali con un focus sul mercato statunitense.

Be the first to comment on "SavorEat si quota in borsa"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi