Sturdy Cycles passa a Cold Metal Fusion per parti di biciclette in titanio
 
Il produttore britannico di biciclette Sturdy Cycles, con sede a Frome, nel Somerset, ha annunciato il passaggio alla produzione additiva Cold Metal Fusion (CMF), un processo ibrido basato su laser/sinter, per la produzione dei suoi componenti in titanio. Robusto utilizzerà la tecnologia CMF, sviluppata da Headmade Materials GmbH, Würzberg, Germania, tramite lo specialista nella produzione di titanio Element22, Kiel, Germania, sulla sua bici da strada Fiadh.

La tecnologia Cold Metal Fusion utilizza una materia prima in titanio che viene elaborata su macchine polimeriche Laser Beam Powder Bed Fusion (PBF-LB). Una volta realizzata la parte verde, questa viene debordata e sinterizzata per ottenere una parte metallica completamente densa.

La Fiadh è una bici da strada sportiva capace di alte velocità, con un telaio leggero e reattivo che l’azienda attribuisce, in parte, ai componenti in titanio ottimizzati nel peso realizzati con tecnologia CMF. Il frameset è costituito da connettori prodotti in modo additivo saldati a tubi lucidati. Questi connettori ospitano tutti i principali componenti della bici, come il manubrio, la sella e il movimento centrale. Anche il fodero orizzontale e le pedivelle sono realizzati interamente con componenti realizzati con tecnologia CMF.

I singoli segmenti di ogni bicicletta sono molto simili nella struttura e nel design, ma non ce ne sono due uguali. Attraverso un concetto di parti di collegamento su misura per il pilota, tutti i componenti sono diversi nelle loro dimensioni, che è diventato economicamente fattibile in grandi volumi con la tecnologia CMF. Sturdy Cycles mira a produrre quantitativi annuali di Fiadh a tripla cifra.

“Dato che Headmade Materials è strettamente coinvolto nello sviluppo delle parti, Tom [Sturdy] ci ha evidenziato i vantaggi della nostra tecnologia durante una conversazione”, ha affermato Andreas Schertler, Applications Engineer, Headmade Materials.

 
Le parti prodotte additivamente sulla Fiadh includono il morsetto della sella (a sinistra), la pedivella (al centro) e il tubo sterzo (a destra) (materiali di cortesia per la testa)
 
I vantaggi della tecnologia CMF si riflettono principalmente nella stabilità del processo e nella conseguente ripetibilità, che può portare a una produzione di telai e parti più semplice ed efficiente per Sturdy. La superficie migliorata della parte semplifica notevolmente la finitura superficiale, poiché la tecnologia CMF non richiede la rimozione meccanica delle strutture di supporto dalla parte.

Per Sturdy, la ridotta quantità di lavoro preparatorio ha significato un notevole aumento di efficienza, poiché i componenti possono essere integrati nel processo di produzione della bicicletta molto più rapidamente. Inoltre, una migliore qualità dei componenti significa che la maggior parte del lavoro può essere eseguita in loco presso l’impianto di produzione di Tom Sturdy, riducendo i costi e il coordinamento con i fornitori di servizi.

“La produzione dei componenti è stata ora completamente rilevata dallo specialista del titanio Element22 e siamo felici di contribuire con la nostra tecnologia Cold Metal Fusion per garantire che queste bici da strada da sogno di Sturdy Cycles trovino la loro strada verso molti clienti soddisfatti”, ha concluso Christian Fischer, amministratore delegato, Headmade Materials.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi