TNSC Taiyo Nippon Sanso Corporation apre un laboratorio di ricerca e sviluppo per la stampa 3D

Taiyo Nippon Sanso Corporation (TNSC) ha annunciato l’apertura di un nuovo laboratorio di stampa 3D, che ha soprannominato “Additive Manufacturing Advanced Room”. Il progetto è un altro del produttore multinazionale giapponese di gas industriali per introdurre la produzione additiva (AM) nelle sue operazioni.

Il laboratorio si trova presso il suo laboratorio Yamanashi, dove fungerà da posizione centrale per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie di stampa 3D. In esso, l’azienda ha già installato i sistemi Sapphire di VELO3D, le macchine LENS di Optomec e i sistemi di gestione del gas 3DPro , che si basano sulla tecnologia del gas proprietaria di TNSC.

Una società da circa 8 miliardi di dollari in termini di ricavi del 2019, TNSC è il più grande produttore di gas industriale del Giappone e uno dei cinque principali fornitori di gas industriale a livello globale. Questi prodotti vanno da gas come ossigeno, azoto e argon all’industria siderurgica, elettronica, automobilistica, edile, alimentare, chimica e navale alle apparecchiature che gestiscono tali gas, come dispositivi di purificazione, impianti di separazione dell’aria per l’elio liquido e altro ancora. Fornisce inoltre petrolio liquido da utilizzare nei veicoli commerciali e produce prodotti a marchio Thermos, come le bottiglie d’acqua in acciaio inossidabile.

In concomitanza con l’apertura della nuova struttura, TNSC ha affermato di credere che l’AM sia una tecnologia essenziale per lo sviluppo dell’Industria 4.0, suggerendo che la tecnologia sarà necessaria per rendere la società industriale più sostenibile. Metal AM, in particolare, è stata considerata una priorità per l’azienda come parte del suo piano di gestione a medio termine “Ortus Stage 2”.

In qualità di produttore di gas industriali, l’azienda si sta posizionando come attore nella fornitura di argon e altri gas a produttori e utenti di stampanti 3D industriali. Per questo l’azienda ha già stretto una partnership con una delle aziende leader nella produzione di polveri metalliche, LPW, per la quale TNSC si è fatta distributore.

Inoltre, il gruppo giapponese è diventato un rivenditore di macchine Optomec, migliorando la forma dell’azienda di deposizione diretta di energia con la sua conoscenza dei gas. TNSC è passata ad allinearsi anche con il fornitore di servizi Sintavia per sviluppare e commercializzare processi di flusso di gas.

Insieme a Sintavia e ad una serie di altre società, come GE Additive, EOS, SLM Solutions, Materialise e Siemens, il gruppo giapponese è diventato anche co-fondatore della Additive Manufacturer Green Trade Association . L’AMGTA ha recentemente pubblicato il suo primo rapporto che analizza la sostenibilità della stampa 3D in metallo, in cui ha osservato che, sebbene ci siano molti dettagli che non sono ancora chiari, l’uso di energia dei sistemi AM in metallo è generalmente superiore ai processi di produzione convenzionali, ma che questo dipende dalla geometria del pezzo.

Il ruolo di TNSC nel gruppo commerciale è interessante perché, come fornitore di petrolio liquido, svolge il proprio ruolo nelle pratiche insostenibili della società industriale, così come altri membri del consorzio come GE e Siemens, che gestiscono le divisioni petrolio e gas. Naturalmente, se vogliamo mantenere qualsiasi parvenza della nostra società industriale esistente, l’ottimizzazione delle parti con la stampa 3D potrebbe essere cruciale; tuttavia, ci si chiede se enfatizzando l’efficienza del design, in particolare quando si tratta di veicoli a gas o infrastrutture petrolifere e del gas, la stampa 3D non stia agendo come una distrazione dai cambiamenti effettivi che devono essere fatti: ridurre la produzione e il consumo complessivi e passare a energia rinnovabile.

Vale la pena sottolineare il fatto che Mitsubishi Chemical è l’azionista di maggioranza di TNSC, offrendo al gigante della produzione giapponese investimenti in materiali di stampa 3D in plastica ( fotopolimeri e termoplastici ), deposizione diretta di energia , gas tramite TNSC e altro ancora .

Be the first to comment on "TNSC Taiyo Nippon Sanso Corporation apre un laboratorio di ricerca e sviluppo per la stampa 3D"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi