Uniformity Labs raccoglie 38 milioni di dollari

Uniformity Labs raccoglie $ 38 milioni e mira ad espandere la capacità di produzione dell’offerta di stampa 3D in metallo

Uniformity Labs (UL) ha completato un round di finanziamento di serie B da $ 38,35 milioni con contributi provenienti da investitori nuovi ed esistenti.

La società con sede in California, che sviluppa materie prime per materiali di stampa 3D in metallo, ha acquistato denaro da artisti del calibro dell’investitore fondatore IP Group e del nuovo investitore, Orion Resource Partners , un investitore leader nel settore minerario e della lavorazione dei metalli.

Uniformity Labs afferma che i fondi saranno utilizzati per guidare l’espansione della sua capacità di produzione e lo sviluppo di ulteriori materiali specializzati, ma intende anche far crescere il suo team di leadership, in particolare nelle aree di vendita e marketing, e costruire un nuovo stabilimento .

L’azienda è stata fondata nel 2014 e sta portando sul mercato materiali metallici avanzati per la fusione a letto di polvere e piattaforme di binder jetting che vantano una porosità ridotta e “100 volte più punti di contatto tra le particelle” rispetto ad altre polveri sul mercato. UL ritiene che tale materiale consenta una stampa più affidabile grazie alla minore deformazione e allo stress residuo tra i processi, consentendo agli utenti di ottenere risultati più affidabili con la produzione additiva.

Questa offerta al mercato ha portato Orion a fare il suo primo investimento nei settori della produzione additiva e dell’atomizzazione dei metalli, con UL che ha investito quasi 40 milioni di dollari per facilitare un’ulteriore crescita.

“Questo segna una pietra miliare significativa nella nostra prossima fase di crescita, mentre ridimensioniamo le nostre rivoluzionarie attività di materie prime in metallo e applicazioni di stampa per migliorare notevolmente la proposta di valore della stampa 3D per i principali produttori”, ha commentato Adam Hopkins, fondatore e CEO di Uniformity Labs. “Ciò che è importante in questo round è il livello di impegno da parte dei nuovi investitori finanziari e strategici, che rappresenta un’importante approvazione della nostra tecnologia e del nostro modello di business”.

“In qualità di investitore fondatore, IP Group è entusiasta di vedere Uniformity Labs pronta a rivoluzionare il mercato AM”, ha aggiunto Michael Burychka, CEO di IP Group Inc. “Adam Hopkins e il suo team hanno svolto un lavoro straordinario sviluppando la tecnologia di base creata in Professor I laboratori di Sal Torquato all’Università di Princeton per sbloccare il potenziale della produzione a base di polvere. UL è un eccellente esempio della nostra attenzione nel supportare lo sviluppo commerciale di innovazioni scientifiche complesse da importanti istituti di ricerca come Princeton “.

Be the first to comment on "Uniformity Labs raccoglie 38 milioni di dollari"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi