Weerg raddoppia la sua capacità di stampa 3D

Un anno fa, il fornitore italiano di servizi di stampa 3D ha installato 6 macchine HP Jet Fusion 5210. Il portafoglio è stato ora ampliato per includere altri sei dispositivi. La società ha inoltre annunciato che ora utilizzerà una stazione di disimballaggio automatico HP.

Weerg è un beta tester qui. Pochi giorni fa, HP ha in comune con l’azienda tedesca Rösler AM Solutions, la nuova macchina presentata . Secondo il comunicato stampa, la soluzione di post-elaborazione scalabile di livello industriale consente il disimballaggio completamente automatizzato e riproducibile delle parti prodotte in modo additivo del sistema di stampa 3D HP Jet Fusion 5200 in un flusso di lavoro continuo.

Oltre a un aumento della produttività e una migliore efficienza dei costi, si ottiene un tasso di riciclaggio della polvere significativamente più elevato rispetto al disimballaggio manuale, a seconda della geometria del componente.

Matteo Rigamonti di Weerg spiega che l’azienda ha visto una forte crescita nello spazio della stampa 3D. Per questo motivo, la stampa 3D sta diventando sempre più importante presso il fornitore di servizi e la fattoria di stampa 3D è stata ampliata. La nuova macchina di HP e Rösler verrà utilizzata anche per far avanzare ulteriormente l’automazione.

Be the first to comment on "Weerg raddoppia la sua capacità di stampa 3D"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi