Nella città bavarese di Lindau, il team di stampa del calcestruzzo PERI 3D ha realizzato un’estensione di un edificio residenziale. Secondo un’idea e un progetto dello studio di architettura BODENSEE ARCHITEKTUR, un nuovo pavimento viene stampato su una casa unifamiliare esistente e realizzato con BALDAUF GEBÄUDEDRUCK. Questa è la prima volta al mondo che utilizza una stampante 3D per cemento per aggiungere piani alla casa.

“Stiamo ancora una volta aprendo nuovi orizzonti con la nostra tecnologia di stampa del calcestruzzo 3D”, ha affermato il dott. Fabian Meyer-Broetz, responsabile delle attività di stampa del calcestruzzo 3D PERI. “In termini di tecnologia, l’installazione della stampante è stata una nuova sfida a causa della posizione collinare della proprietà. Il progetto a Lindau dimostra ancora una volta quanto sia flessibile e versatile questa nuova tecnologia.”

La casa, costruita nel 1960, è abitata dal progettista André Baldauf e dalla sua famiglia. “Le questioni più importanti del nostro tempo sono l’uso attento della nostra terra e la digitalizzazione di tutte le aree. Finora il settore delle costruzioni ha avuto poche risposte “, afferma André Baldauf. “Grazie al mix di materiali utilizzati nel nostro progetto – costituito da un isolamento in erba di Nettuno altamente legato alla CO2, un tetto pieghevole in legno e una struttura portante stampata in 3D – siamo stati in grado di costruire l’estensione dell’edificio quasi a emissioni zero senza concentrarci su un solo edificio Materiale. Le pareti sono state progettate e stampate in 3D, il tetto in legno è stato legato pronto per il montaggio secondo i piani 3D. Ecco come progettiamo e costruiamo oggi!”

Zunächst wurde das alte Dach abgebaut und eine neue Betondecke auf die bestehende Bausubstanz aufgesetzt, auf die dann das neue Stockwerk gedruckt werden konnte. Nach Fertigstellung wird das neue Stockwerk eine Grundfläche von 120 qm und eine Höhe von 3,70 m haben.

PERI a livello internazionale uno dei maggiori produttori e fornitori di sistemi di casseforme e ponteggi. L’azienda ha un fatturato annuo di oltre 1,5 miliardi di euro e impiega 9.400 persone. Dal 2018, l’azienda ha lo specialista della stampa 3D COBOD nella parte danese e da allora ha lavorato con la stampante 3D per calcestruzzo. Nel 2020, PERI ha costruito il primo edificio residenziale e il primo condominio con la stampante 3D . Ora segue la prima aggiunta della casa con la tecnologia di stampa 3D.

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi