Anywaves progetta una nuova antenna satellitare con tecnologia di stampa 3D in ceramica 3DCERAM

Lo spin-out dell’Agenzia spaziale francese Anywaves ha sfruttato i servizi di stampa 3D di 3DCERAM per progettare una nuova antenna in ceramica per piccoli satelliti.

Lavorando con il servizio di consulenza 3D-Aim di 3DCERAM per un periodo di 18 mesi, la compagnia spaziale ha sviluppato l’ antenna GNSS a banda L1 / E1 che utilizza materiale in zirconia e vanta una struttura reticolare per ottenere le “ migliori prestazioni di radiofrequenza ”. Anywaves sta ora decidendo il modo migliore per passare alla produzione del componente.

Lavorando con 3D-Aim, Anywaves ha eseguito un processo in tre fasi che li ha portati da un pezzo di carta bianco ad essere ora pronti per entrare nella produzione di parti. Il processo di 18 mesi è iniziato con un’analisi dei rischi, che ha cercato di accertare i requisiti tecnici ed economici dell’antenna Anywaves, nonché le possibilità di guasto durante i processi di stampa, pulizia, deceraggio e sinterizzazione analizzando il file CAD del cliente. Qui, 3D-Aim ha stampato diverse parti di riferimento con una gamma di strutture reticolari per comprendere il modo migliore di produrre la parte finale.

Le aziende hanno quindi esaminato più da vicino il file CAD, modificandolo per integrare i risultati della prima fase del processo per migliorare le tolleranze meccaniche, il controllo della qualità dei materiali e altro ancora. In questa seconda fase, i partner si sono concentrati anche sull’orientamento della parte, tenendo conto dell’impatto sulla precisione della stampa, dei tempi e dei costi di stampa, oltre a considerare il fattore di scala per garantire che il componente venga stampato nelle dimensioni desiderate e rifinito con la superficie richiesta finire. Con le iterazioni del disegno stampato e le prove di cottura effettuate per “maturare” il disegno, il file CAD è stato infine dichiarato pronto per la produzione.

Con eccellenti caratteristiche di radiazione, Anywaves afferma che l’antenna risultante può resistere ad ambienti difficili senza protezione termica grazie alla “selezione del materiale e al sistema di alimentazione senza saldatura”. Il prossimo passo di Anywaves è passare alla produzione in serie dell’antenna, tramite l’offerta di servizi di 3DCERAM o investendo in una stampante 3DCERAM e portando la tecnologia in-house.

Be the first to comment on "Anywaves progetta una nuova antenna satellitare con tecnologia di stampa 3D in ceramica 3DCERAM"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi