CALLUM con METHOD X di MakerBot per l’edizione limitata della Aston Martin Vanquish 25 di R-Reforged.

La società di design di prodotti automobilistici e lifestyle CALLUM utilizza il sistema di stampa 3D METHOD X di MakerBot per produrre prototipi, utensili e parti per l’uso finale per l’edizione limitata Aston Martin CALLUM Vanquish 25 di R-Reforged.

CALLUM è stata fondata nel 2019 dal designer automobilistico Ian Callum CBE, i cui modelli di auto includono l’Aston Martin Vanquish originale, la Ford Puma e la Jaguar I-PACE, che ha vinto il premio World Car of the Year per il 2019. Ha creato il design del suo prodotto due anni fa con la motivazione di combinare “design all’avanguardia con funzionalità del mondo reale” in una gamma di prodotti di fascia alta per auto, viaggi e lifestyle.

Il suo primo progetto pubblico è l’Aston Martin CALLUM Vanquish 25 di R-Reforged, che prevede più di 350 modifiche di ingegneria, materiali e design rispetto all’originale Vanquish nel tentativo di rendere l’auto classica “più pratica e pertinente”. Saranno prodotti solo 25 dei veicoli di nuova concezione, ciascuno con diversi componenti di uso finale stampati in 3D, come i condotti dei freni, prodotti con il METODO X. L’azienda utilizza la tecnologia di produzione additiva sin dalla sua fondazione, sfruttando le sue capacità di produzione parti di uso finale a bassi volumi, così come la sua competenza nella prototipazione rapida e componenti di attrezzaggio.

In MakerBot METHOD X, il team di CALLUM ha evidenziato la selezione “diversificata” di materiali di livello tecnico della piattaforma, la sua capacità di produrre parti robuste e dimensionalmente accurate e la sua capacità di facilitare le iterazioni delle parti in ore anziché in giorni e settimane.

“METHOD X cambia completamente il gioco, consentendo al team di stampare parti su richiesta in poche ore”, ha commentato Adam Donfrancesco, Direttore tecnico di CALLUM. “Questo non solo eliminerà la necessità di fornitori esterni, con conseguente notevole risparmio sui costi, ma aiuterà anche ad accelerare i tempi di produzione dei nostri veicoli, consentendo di ribadire le idee di progettazione molto rapidamente e assumersi più rischi di progettazione con minori conseguenze”.

“[La produzione additiva] è una tecnologia che mi entusiasma enormemente”, ha aggiunto Ian Callum, Design Director di CALLUM. “La stampante 3D METHOD X di MakerBot è il nostro primo vero passo verso la produzione additiva di livello industriale e siamo entusiasti di spingere i confini della progettazione e della produzione automobilistica con questa tecnologia. Per le società di ingegneria e design specializzate come CALLUM, macchine versatili come METHOD X offrono un modo per migliorare l’artigianato e trovare mezzi nuovi ed efficienti per risolvere le sfide di progettazione, fabbricazione e produzione. Mentre il mondo cerca più personalizzazione e prodotti su misura, CALLUM è ora in una posizione migliore per supportare i suoi progettisti e, in definitiva, i suoi clienti. “

Be the first to comment on "CALLUM con METHOD X di MakerBot per l’edizione limitata della Aston Martin Vanquish 25 di R-Reforged."

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi