La più grande struttura stampata in 3D del Nord America: una caserma militare in Texas
 
L’ultima struttura di caserma di addestramento stampata in 3D di ICON in Texas segnala un altro passo positivo per l’industria delle costruzioni additive. Descritto dalla società come la più grande struttura stampata in 3D del Nord America, l’edificio di oltre 3.800 piedi quadrati inaugurato il 16 agosto 2021, ospiterà fino a 72 donne e uomini presso il Camp Swift Training Center di Bastrop durante il loro addestramento militare per missioni in Texas o all’estero.

In quello che sembra un altro primato per la società di tecnologie di costruzione avanzate con sede ad Austin, le caserme di addestramento stampate in 3D sono state create utilizzando il sistema di costruzione Vulcan di nuova generazione di ICON e il materiale Lavacrete proprietario attraverso una partnership con il Dipartimento militare del Texas (TMD). Vulcan è il sistema di costruzione di nuova generazione di ICON, progettato e progettato da zero per la stampa 3D di volumi con precisione e velocità. Capace di stampare case e strutture fino a 3.000 piedi quadrati, la piattaforma di costruzione robotica si è dimostrata più veloce dei metodi convenzionali, produce meno rifiuti e consente una maggiore libertà di progettazione.

 
La prima caserma è stata rivelata in una cerimonia ufficiale del taglio del nastro con una schiera di funzionari governativi e membri del TMD e sarà abitata dai soldati a partire dall’autunno 2021. Tuttavia, i piani per le caserme future e altri sviluppi tecnologici in collaborazione con il Dipartimento della Difesa e le organizzazioni militari statunitensi sono attualmente in lavorazione.

Progettato dalla boutique Logan Architecture e strutturalmente ingegnerizzato da Fort Structures , il progetto mira a fornire alloggi sostenibili, resilienti ed efficienti dal punto di vista energetico che possano durare più a lungo degli edifici tradizionali. Inoltre, il sito ospiterà uomini e donne della Guardia nazionale dell’esercito del Texas che si recano a Camp Swift, il più grande campo di addestramento e trasbordo dell’esercito del Texas, per addestrarsi e mobilitarsi per gli schieramenti.

 
Secondo Tracy Norris, maggiore generale e aiutante generale del Texas, lo stato si è trasformato in un “centro di gravità tecnologico all’interno della nazione”. In effetti, la sola ICON è diventata famosa in tutto il mondo per la stampa 3D di strutture di nuova generazione nella sua sede in Texas. All’inizio di questo mese, l’attività di costruzione additiva ha collaborato ancora una volta con la NASA per stampare in 3D la Mars Dune Alpha, una finta struttura di habitat marziano di 1.700 piedi quadrati situata presso il Johnson Space Center della NASA a Houston, in Texas.

Si prevede che il Lone Star State sarà anche la nuova sede del quartier generale statunitense della società israeliana di mobilità elettrica con tecnologia a emissioni zero REE . Con Austin come centro tecnologico del Texas e Houston che si trasforma in un nido di hub tecnologici, incluso il trasferimento di Hewlett Packard dalla Silicon Valley, lo stato si sta davvero trasformando in un centro per le tecnologie avanzate.

Il sistema Vulcan di ICON stampa in 3D la caserma militare per il dipartimento militare del Texas di notte. Immagine per gentile concessione di ICON.
La tecnologia proprietaria di ICON offre una nuova opzione per le forze armate statunitensi per sfruttare la produzione additiva commerciale per produrre strutture sicure, resistenti ed efficienti dal punto di vista energetico alla velocità e con la libertà di progettazione necessaria per i soldati in patria e all’estero. La Guardia Nazionale, in particolare, è in prima linea nell’assistenza umanitaria e nelle missioni di soccorso in caso di calamità. Dalle risposte ai disastri naturali al trasporto su larga scala di rifornimenti e truppe tramite veicoli di terra, le truppe della Guardia Nazionale sono state persino critiche per gli ospedali durante la pandemia di Covid-19 in corso, assistendo gli operatori sanitari che vengono spinti sull’orlo da ondate di casi.

 
Il direttore delle strutture del dipartimento militare del Texas, Zebadiah Miller, ha affermato che le caserme stampate non solo forniranno ai soldati un luogo sicuro e confortevole dove stare durante l’addestramento, ma poiché sono stampate in cemento, prevede che dureranno decenni.

L’esterno della più grande struttura stampata in 3D del Nord America. Immagine per gentile concessione di ICON.
Questa tecnologia innovativa intende fornire caserme militari a una velocità maggiore rispetto alla costruzione tradizionale. Sostituirà le baracche temporanee che sono oltre la loro durata prevista con strutture permanenti più efficienti. La tecnologia additiva robotica proprietaria di ICON ha il potenziale su larga scala per costruire strutture più velocemente e con un risparmio sui costi rispetto alle metodologie tradizionali e potrebbe consentire alle forze armate statunitensi di costruire infrastrutture che supporteranno le comunità locali per ricostruire più velocemente dai disastri naturali.

 
Il co-fondatore di ICON Evan Loomis ha sottolineato che “ICON continua il nostro lavoro missionario per fornire alloggi dignitosi e resilienti per l’edilizia popolare, alloggi in caso di catastrofe, case a prezzi di mercato e ora case per coloro che servono il nostro paese. Stiamo scalando questa tecnologia in tutto il Texas, gli Stati Uniti e infine il mondo. Questo è l’inizio di un vero cambiamento di paradigma nella costruzione di case”.
Sebbene questa non sia la prima applicazione militare per ICON, segna il primo progetto in corso con il Dipartimento militare del Texas. La caserma è il risultato di un’iniziativa di Small Business Innovation Research (SBIR) Strategic Financing (STRATFI) della nuova organizzazione collaborativa USAF AFVentures , creata per identificare e far progredire le tecnologie “big bet” che hanno il potenziale per proteggere e promuovere il futuro dominio di l’ aeronautica americana (USAF).

TMD e AFWERX , l’incubatore di innovazione interno dell’USAF, hanno cercato di creare “caserme del futuro” utilizzando la tecnologia di stampa 3D su scala di costruzione. Il processo di stampa 3D è attualmente in fase di valutazione per l’idoneità come soluzione di spedizione per la stampa di strutture in posizioni distribuite in avanti, riducendo potenzialmente tempi, costi e rischi di costruzione.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi