La prima scuola al mondo stampata in 3D è in Malawi


 
Con una stampante 3D dello specialista danese di stampa 3D per la costruzione di case, COBOD International A / S, è stata ora prodotta la prima scuola stampata in 3D al mondo. La scuola in Malawi è stata stampata in 3D con una stampante BOD2 di 14Trees.

Abbiamo segnalato su 14Trees per la prima volta l’anno scorso. La joint venture tra lo specialista di materiali da costruzione LafargeHolcim e il gruppo CDC mira a costruire case economiche per i paesi in via di sviluppo. La stampa 3D viene utilizzata per questo. Molti paesi africani hanno scuole deficitarie. L’UNICEF stima che nel solo Malawi mancano 36.000 aule che impiegherebbero 70 anni per essere costruite con metodi e velocità convenzionali. Secondo 14Trees, questa lacuna nell’infrastruttura potrebbe essere colmata in soli 10 anni con la tecnologia di stampa per costruzioni 3D.

 È stata aperta la prima scuola prodotta utilizzando la tecnologia di stampa 3D. Per questo è stata utilizzata una stampante COBOD. Secondo 14Trees, i muri di fondazione dell’edificio scolastico sono stati costruiti in 18 ore. I bambini hanno già iniziato le lezioni nell’edificio.

La scuola in Malawi ha una superficie totale di 56 m2 ed è stata realizzata con un modello BOD2 4-4-2 di COBOD, in grado di realizzare strutture in calcestruzzo con una lunghezza e larghezza fino a 10 metri e un’altezza di 3 metri da premere.

Be the first to comment on "La prima scuola al mondo stampata in 3D è in Malawi"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi