Shapeways e Sitara aggiornano il display Zebrafish stampato in 3D Dana-Farber, aggiungendo tag NFC
Il display Zebrafish stampato in 3D si trova nella hall del Dana-Farber Cancer Institute di Boston, Massachusetts.
L’installazione è stata aggiornata di recente, con ciascuno dei 477 pesci stampati in 3D con un tag Near Field Communication (NFC) che facilita la comunicazione wireless dei messaggi dei donatori.
Il team originale ha lavorato insieme per aggiornare le stampe 3D e integrare la nuova tecnologia touch-free.
Il nylon 12 e la sinterizzazione laser selettiva (SLS) erano ancora i materiali e la tecnologia di stampa 3D preferiti, dieci anni dopo.
 Shapeways e Sitara Systems hanno recentemente aggiornato lo Zebrafish Display presso il Dana-Farber Cancer Institute di Boston, Massachusetts. Creato quasi un decennio fa da Shapeways e Small Design Firm , lo stesso team è tornato insieme per aggiornare tutti i 477 pesci che erano stati stampati in 3D nel corso degli anni, oltre ad aggiornare la tecnologia interattiva.

“Shapeways è stato davvero fantastico quando abbiamo lavorato insieme in precedenza, il che ci ha portato a contattarli di nuovo”

Twitta questo
Il display Zebrafish stampato in 3D è un simbolo di speranza

Lo Zebrafish Display rende omaggio alle centinaia di individui e famiglie che nel tempo hanno fatto donazioni per la ricerca sul cancro in condizioni critiche presso la struttura di fama internazionale, famosa per l’eccellenza nella ricerca medica e nell’istruzione. Stampato in 3D per includere 477 modelli di pesce zebra, ognuno si accende quando attivato, come parte di un sistema che ora è privo di contatto grazie a un “aggiornamento” completo di Shapeways e Sitara Systems, tra cui Nathan Lachenmyer, Direttore della tecnologia, che ha lavorato su il progetto originario.

A Lachenmyer è stato chiesto di tornare per selezionare la nuova tecnologia, eseguire la visione del progetto e agire dietro le quinte per dare vita all’installazione.

“Shapeways è stato davvero fantastico quando abbiamo lavorato insieme in precedenza, il che ci ha portato a contattarli di nuovo”, ha affermato Lachenmyer, che questa volta ha guidato la parte tecnologica del progetto con sua moglie, Sadiya Akasha, co-fondatrice e direttrice del prodotto Sviluppo presso Sitara Systems.

L’installazione rimane nella hall di Dana-Farber. Ciò significa che tutti coloro che entrano da quell’area comune vengono accolti dal grande banco di pesce zebra, un organismo modello che sebbene minuscolo si è guadagnato enorme rispetto nella comunità della ricerca biomedica per le sue somiglianze con il genoma umano; infatti il ​​piccolo pesciolino condivide il 70 percento degli stessi geni di un essere umano, il che lo rende uno straordinario simbolo di speranza per combattere il cancro e svolgere anche altri tipi di ricerca.

Ogni stampa 3D è stata aggiornata nei materiali, nella finitura e nel rivestimento ed è stata anche imbevuta del potere di interagire tramite dispositivi mobili. Una volta che un pesce zebra stampato in 3D viene “attivato”, i motivi del muro iniziano a trasformarsi, riflettendo i messaggi sugli smartphone dei visitatori.

Il nuovo sistema touch-free rende omaggio ai donatori

Il secondo round di progettazione e produzione includeva la stampa 3D del pesce in modo che tutti si abbinassero in un bianco brillante, insieme alla rimozione dei sensori di corrente e alla loro trasformazione in un sistema touch-free che illuminava il pesce e visualizzava le informazioni sui donatori trasmesse in modalità wireless agli smartphone dei visitatori .

“L’idea era di eliminare i sensori tattili originali perché ovviamente Dana-Farber è un istituto per il cancro e molti dei loro pazienti sono immunocompromessi”, ha affermato Lachenmyer. “Volevano fare qualcosa di nuovo con il muro dell’installazione che non mettesse a rischio la salute dei loro pazienti che si trovano sempre nell’edificio”.

I requisiti per i sensori touch-free hanno portato a un nuovo sistema con tag Near Field Communication (NFC) per ciascuno dei 477 modelli stampati in 3D, facilitando la comunicazione wireless dei messaggi dei donatori.

Materiali e tecnologia per la stampa 3D

Installazione permanente presso Dana-Farner, lo Zebrafish Display è montato su una parete ondulata con aste in acciaio che fungono da punti di fissaggio per i modelli stampati in 3D. Il team ha stampato in 3D numerosi prototipi, testando diversi materiali e finiture.

Alla fine, hanno optato di nuovo per il Nylon 12 [plastica versatile] e la sinterizzazione laser selettiva , ma questa volta con finitura Premium. Dopo aver ricevuto il pesce stampato in 3D nello studio del team a Las Vegas, il team del progetto ha applicato tre strati di una finitura verniciata trasparente che blocca i raggi UV per aiutare i pesci a mantenere il loro colore bianco brillante e respingere la polvere.

“La seconda volta abbiamo affrontato l’argomento del cambiamento dei materiali o dei colori, ma il Nylon 12 è stata comunque un’ottima scelta per via dell’estetica e soprattutto perché funziona così bene con la luce LED che brilla attraverso”, ha affermato Lachenmyer.

“Abbiamo avuto un ottimo rapporto lavorando con Shapeways nel 2012 e nel 2022, esaminando le scelte per materiali e finiture”.

A proposito di Shapeways

Shapeways è leader nel settore della produzione digitale, ampio e in rapida crescita, che combina una produzione on-demand flessibile e di alta qualità basata su software proprietario appositamente creato che consente ai clienti di trasformare rapidamente i progetti digitali in prodotti fisici, a livello globale. Shapeways rende accessibile la produzione additiva di livello industriale digitalizzando completamente il processo di produzione end-to-end e fornendo un’ampia gamma di soluzioni che utilizzano 11 tecnologie di produzione additiva e oltre 90 materiali e finiture, con la possibilità di scalare facilmente nuove innovazioni. Ad oggi, Shapeways ha consegnato oltre 21 milioni di parti a 1 milione di clienti in oltre 160 paesi.

da shapeways

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi