Skyrora ha completato con successo il test di fuoco statico del secondo stadio del suo razzo orbitale di punta Skyrora XL . Discover Space UK presso la base aerea di Machrihanish ha ospitato il più grande test su palco integrato che si è tenuto nel Regno Unito da quelli di Black Arrow e Blue Streak negli anni ’70. Il raggiungimento di quest’ultimo traguardo avvicina Skyrora di un passo cruciale all’ingresso nelle operazioni commerciali, con un lancio orbitale inaugurale previsto per il 2023 dal SaxaVord Space Center nel nord della Scozia.  

 

Il colonnello COO di Skyrora (USAF, Ret) e l’ex vicepresidente di SpaceX, Lee Rosen, hanno dichiarato:

“Il test di fuoco statico sembra, suona e sembra molto simile a un lancio di un razzo, ma senza decollare! Questo test di enorme successo è stata una dimostrazione definitiva della nostra mobilità e flessibilità. Il nostro team Skyrora è passato da asfalto pulito a un test antincendio statico completo in soli 2,5 giorni, portando tutte le attrezzature necessarie dalla nostra fabbrica a Cumbernauld e dal sito di prova vicino a Gorebridge”.
Il test prevede l’accensione a caldo del motore del secondo stadio per dimostrare la capacità operativa del veicolo per i carichi utili previsti e garantire che le sue prestazioni soddisfino tutti i requisiti di progettazione. È stato completato con successo con tutti i sistemi nominali durante i 20 secondi di combustione e il singolo motore a liquido da 70 kN ha funzionato entro i margini di progettazione e ha raggiunto la spinta prevista.


Volodymyr Levykin, fondatore e CEO di Skyrora, ha dichiarato:

“Con il Regno Unito che si sforza di conquistare una quota del 10% del mercato spaziale globale entro il 2030, il successo del test antincendio statico del secondo stadio Skyrora XL è l’ultimo traguardo raggiunto per mettere Skyrora sulla buona strada per diventare una parte fondamentale della nuova industria spaziale del Regno Unito come prima azienda britannica a condurre il lancio verticale dal suolo del Regno Unito. Skyrora dispone ora di strutture di produzione e test di razzi appositamente costruite nel Regno Unito, nonché della più grande stampante 3D del suo genere, che stiamo utilizzando per produrre componenti di motori a razzo. Riconosciamo il valore che una forte industria spaziale nazionale porterà al Regno Unito e continueremo a guidare questi sforzi per rendere il Regno Unito un attore da non sottovalutare a livello globale”.
 

Il secondo stadio è stato assemblato presso l’ impianto di produzione Cumbernauld di Skyrora, recentemente inaugurato . Parte di un veicolo di lancio a tre stadi, il secondo stadio di Skyrora XL avvierà il suo motore a un’altitudine di circa 62 km prima che il terzo stadio venga sparato a circa 190 km per raggiungere una velocità orbitale di 28.000 km/h. Skyrora ha precedentemente testato la terza fase del suo veicolo di lancio XL nel dicembre 2020, segnando il traguardo per il primo test della fase integrata da parte di uno sviluppatore di veicoli di lancio commerciale nel Regno Unito. La prima fase di Skyrora XL è attualmente in costruzione, con prove di incendio a caldo previste per la metà del 2023.

 

Discover Space UK presso la base aerea di Machrihanish in Scozia si è rivelato un luogo di prova ideale dati i suoi vantaggi geografici e i collegamenti storici. In quanto ex base militare, il sito ha ospitato un distaccamento di bombardieri strategici dell’aeronautica americana durante la seconda guerra mondiale ed è stato utilizzato dalle forze aeree della RAF e della NATO fino al 1997. La pista di atterraggio di Machrihanish era anche un sito designato per l’atterraggio di emergenza durante l’era dello space shuttle della NASA.

Il completamento della seconda fase del test di fuoco statico segna un traguardo fondamentale per Skyrora sotto il suo Boost! accordo di cofinanziamento con l’Agenzia Spaziale Europea, sostenuto dall’Agenzia Spaziale del Regno Unito.


Matt Archer, Direttore del volo spaziale commerciale presso l’Agenzia spaziale britannica, ha dichiarato:

“È emozionante vedere Skyrora completare questi test statici sui veicoli antincendio, basandosi sul successo dell’apertura del suo nuovo stabilimento di produzione a Cumbernauld. Mentre ci avviciniamo ai primi lanci spaziali commerciali del Regno Unito, questi risultati mostrano le nostre capacità in rapida crescita e la gamma crescente di competenze che possono rendere il Regno Unito una destinazione altamente attraente per le attività di lancio in Europa. Continueremo a supportare lo sviluppo di nuove infrastrutture e tecnologie di lancio e non vediamo l’ora di seguire i prossimi passi del viaggio di Skyrora in orbita”.
Thilo Kranz, responsabile del programma di trasporto spaziale commerciale presso l’Agenzia spaziale europea, ha dichiarato:

“È stato eccellente assistere al successo della seconda fase del test per il veicolo di lancio Skyrora XL. Questo test è anche un passo importante verso l’obiettivo dell’ESA di promuovere nuovi servizi di lancio commerciali europei che diventino disponibili nel prossimo futuro. Congratulazioni a tutto il team Skyrora!”
Andy Grey, membro del consiglio di Discover Space UK, ha dichiarato:

“Discover Space UK è lieta di ospitare società entusiasmanti come Skyrora che stanno sviluppando nuove capacità all’interno dell’industria emergente dei voli spaziali del Regno Unito, come parte delle ambizioni britanniche di diventare una superpotenza scientifica e tecnologica. DSUK vuole vedere il futuro della scienza e dell’industria arrivare a Machrihanish e beneficiare della nostra fantastica infrastruttura e del nostro paesaggio”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi