I RICAVI DI 3D SYSTEMS AUMENTANO DEL 15% IN VISTA DELLE ANTICIPATE ACQUISIZIONI DI “CRESCITA AD ALTO MARGINE”
 
Il produttore statunitense di stampanti 3D 3D Systems (DDD) ha rivelato che le sue entrate sono aumentate del 15% durante il terzo trimestre del 2021, nonostante la sostanziale campagna di dismissioni che ha subito negli ultimi 12 mesi. 

Come rivelato nei dati finanziari dell’azienda, ha generato entrate per $ 156 milioni nel terzo trimestre, $ 20 milioni in più rispetto ai $ 136 milioni guadagnati durante il terzo trimestre del 2020. Questa ripresa è stata principalmente guidata da un aumento del 28% del reddito sanitario di 3D Systems, che è cresciuto fino a raggiungere i 76 milioni di dollari nel terzo trimestre. Una volta rettificata per le cessioni, la società ha anche ottenuto una crescita del fatturato annuo del 36%, che riflette la forza della sua offerta principale.

Da quando sono stati pubblicati i suoi risultati, le azioni di 3D Systems sono scese dell’8% nel trading pre-mercato, ma la stessa società sostiene che la chiusura delle sue acquisizioni di Oqton e Volumetric Biotechnologies , “la posizionerà per una continua crescita ad alto margine” andando avanti. 

“Vediamo ancora sfide continue con COVID-19 e nuove sfide intorno alle catene di approvvigionamento, ma grazie all’ottimo lavoro del nostro team qui in 3D Systems, siamo lieti di segnalare un altro forte trimestre di crescita a due cifre”, ha affermato 3D Systems ‘ CEO Dr. Jeffrey Graves. 

“Mentre stavamo fornendo questi risultati attraverso il nostro portafoglio di attività principale, abbiamo anche completato le nostre dismissioni di attività non strategiche e iniziato la transizione verso una fase di crescita strategica”, ha aggiunto. “Il nostro obiettivo durante questa fase è investire in opportunità significative che riteniamo possano generare entrate ricorrenti ad alto margine”.

Le entrate di 3D Systems sono tornate ai livelli pre-pandemia durante il terzo trimestre del 2021. Foto tramite 3D Systems.
Risultati del terzo trimestre 2021 di 3D Systems 

Sebbene 3D Systems riporti ancora i suoi dati finanziari in due segmenti: prodotti e servizi, la sua iniziativa di dismissione è destinata a spostare la sua dipendenza da quest’ultimo. Mentre la divisione Prodotti dell’azienda continuerà a includere tutte le vendite generate dalle sue stampanti 3D, software e materiali, d’ora in poi, il suo braccio Servizi dovrà fare affidamento sulle sue offerte di consulenza e supporto, dopo aver venduto Quickparts alla fine del terzo trimestre .

Durante l’ultimo trimestre di 3D Systems in cui aveva ancora la sua attività di produzione su richiesta, i suoi servizi hanno guadagnato solo 47 milioni di dollari, il 19% in meno rispetto ai 58 milioni di dollari registrati nel terzo trimestre del 2020. Questa cifra rappresenta anche un calo del 23% rispetto ai 61 dollari. milioni generati dal segmento nel terzo trimestre del 2019, come parte di un calo potenzialmente causato dai suddetti problemi di approvvigionamento indotti da COVID-19 a cui fa riferimento Graves.

Al contrario, il reddito dei prodotti dell’azienda è aumentato di circa il 40% tra il terzo trimestre del 2020 e il terzo del 2021, da 78 milioni di dollari a 109 milioni di dollari. Sorprendentemente, anche la divisione è cresciuta del 15% rispetto ai 95 milioni di dollari generati nel terzo trimestre del 2019 e, se le sue attività dismesse sono escluse dalle cifre, 3D Systems afferma che le sue entrate complessive sono aumentate del 21%, “riflettendo il continuo forte slancio di crescita della sua attività. .”

Entrate ($) 
Q3 2020
Q3 2021
Differenza (%) 
3° trimestre 2019
Q3 2021
Differenza (%) 
Prodotti 
78 m
109 m
+40
95 m
109 m
+15
Servizi 
58 m
47m
-19
61 m
47m
-23
Totale 
136 m
156 m
+15
155 m
156 m
N / A
Costo delle vendite
78 m
92 m
+18
88 m
92 m
+5
Utile lordo 
59 m
64 m
+8
67 m
64 m
-4
 

Mirare all’espansione post-cessione 

Il terzo trimestre del 2021 è iniziato con 3D Systems che ha concluso il riorientamento strategico annunciato nel terzo trimestre del 2020, vendendo la sua attività Simbionix per $ 305 milioni. Proprio come le altre vendite che ha concordato nell’ultimo anno, la cessione di 3D Systems è stata effettuata per consentirle di concentrarsi sui suoi principali verticali industriali e medici e ha visto generare un capitale significativo che ha reinvestito nella sua crescita futura. 

Sfruttando questo finanziamento, la società da allora ha accettato di acquistare lo specialista di software di intelligenza artificiale Oqton per $ 180 milioni e acquisire l’esperto di bioprinting Volumetric Biotechnologies , come parte di un accordo che potrebbe salire a $ 400 milioni. Sebbene nessuno dei due accordi sia stato ancora formalmente completato, entrambi dovrebbero essere finalizzati nel quarto trimestre del 2021, dopodiché 3D Systems si aspetta che contribuiscano alle entrate con un elevato livello di margine di profitto lordo.

A lungo termine, l’acquisto di Volumetric Biotechnologies dovrebbe anche consentirle di espandere il suo programma di bioprinting del fegato Print to Perfusion , in cui ha annunciato “enormi progressi” all’inizio di quest’anno. A seguito dell’accordo, 3D Systems lavorerà ora con United Therapeutics almeno fino al 2025, con l’obiettivo di sviluppare altri due organi umani biostampati con potenziali applicazioni di trapianto.

Quando si tratta della forte performance recente della sua divisione Prodotti, nel frattempo, l’azienda ha attribuito questo alla “elevata domanda per le sue stampanti e materiali nelle applicazioni dentali”. Le vendite del segmento sono state senza dubbio sostenute dal suo nuovo Accura AMX Rigid Black , dalle leghe per stampa 3D DMP e dai materiali VisiJet Wax Jewel Red , che hanno guadagnato terreno rispettivamente nel settore automobilistico e nella gioielleria. 

 

Sembra che la recente ristrutturazione di 3D Systems abbia avuto l’effetto desiderato, in quanto è riuscita a ridurre le sue spese operative a 81,5 milioni di dollari, il 35% in meno rispetto al terzo trimestre del 2020. Semplificando le sue attività, l’azienda ha anche generato 20,7 milioni di dollari. in un flusso di cassa positivo dalle operazioni, consentendole di accumulare $ 503 milioni di capitale nel suo bilancio.

Di conseguenza, 3D Systems afferma di disporre dei fondi necessari per combattere le sfide legate alla pandemia e “per supportare una crescita aggiuntiva”. Tuttavia, prima della richiesta di utili della società, la sua guida per l’esercizio 2021 si è concentrata esclusivamente sulla redditività e sul raggiungimento di margini lordi del 41-43%, mentre Graves ha sottolineato che anche qualsiasi espansione futura sarà molto in questa direzione. 

“Non potrei essere più soddisfatto della nostra performance in questo trimestre, sia organicamente che inorganicamente”, ha concluso Graves. “Continueremo a concentrare gli investimenti in aree che riteniamo risolvano le complesse esigenze dei clienti, guidino l’adozione della produzione additiva e generino flussi di entrate ricorrenti e ad alto margine”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi