Formlabs collabora con Autodesk per ottimizzare i flussi di lavoro digitali per la stampa 3D
 
È stato un mese impegnativo per lo sviluppatore di stampa 3D Formlabs . Dopo aver annunciato un nuovo round di finanziamento da $ 150 milioni e raddoppiato la sua valutazione a $ 2 miliardi, la società di dieci anni ha rivelato di aver collaborato con Autodesk per semplificare il flusso di lavoro digitale con nuovi strumenti CAD per la stampa 3D. Allo stesso tempo, la startup ha presentato una nuova polvere di nylon ad alte prestazioni, ideale per gli utenti per stampare parti che devono piegarsi o resistere agli urti, come cerniere, clip e plantari.

Gli utenti di Formlabs avranno ora accesso a un nuovissimo set di strumenti che combina il meglio del versatile pacchetto CAD di Autodesk con risultati di stampa 3D professionali. Formlabs e Fusion 360 di Autodesk hanno collaborato per semplificare il flusso di lavoro digitale degli utenti in modo che possano iterare nuove idee in pochi passaggi. Le aziende partner hanno affermato di essere state ispirate da una comunità di utenti diversificata e condivisa in tutto il mondo che sta già sfruttando Fusion 360 con le stampanti Form 3 di Formlabs. Dopo questo annuncio, i flussi di lavoro digitali per le stampanti 3D in resina Formlabs Form 3 e Form 3L saranno ancora più personalizzati per obiettivi specifici poiché entrambe le piattaforme saranno le prime ad essere incluse in questo nuovissimo set di strumenti.

Introdotto dalle aziende come un “abbinamento realizzato nel paradiso della stampa 3D”, l’integrazione del software include una nuovissima interfaccia grafica in cui gli utenti possono visualizzare e comunicare come le parti si adatteranno ai volumi di costruzione della Form 3 e 3L . Secondo le aziende, i progettisti possono personalizzare un dashboard di progettazione per allinearlo ai flussi di lavoro di stampa 3D utilizzati più di frequente. I team possono semplificare la gestione dei file esportando direttamente un file .form da Fusion 360. Ciò elimina la necessità di scaricare singoli file STL, offrendo a progettisti e produttori un controllo della versione più affidabile.


Sualp Ozel, Senior Product Manager di Autodesk, ha affermato che l’integrazione delle stampanti Formlabs in Autodesk Fusion 360 è un grande passo verso l’ottimizzazione dei flussi di lavoro additivi, catturando sia la progettazione che l’intento di produzione in un’unica piattaforma unificata, risparmiando denaro e migliorando i risultati.

Con l’obiettivo centrale di creare sinergie, il duo consentirà agli utenti di progettare parti senza sforzo utilizzando il software CAD 3D flessibile di Fusion 360. I progetti vengono quindi inviati direttamente a PreForm, il software di preparazione della stampa di Formlabs, e infine stampati su Form 3 e Form 3L. Utilizzando l’integrazione tra Fusion 360 e Preform, le aziende possono importare scansioni e stampare parti al volo senza salvare dozzine di file STL per parti monouso. Ad esempio, PrintCity, hub di stampa 3D di Manchester, Regno Unito, ha affermato che la combinazione di Autodesk Fusion 360 e Form 3 consente loro di identificare rapidamente un flusso di lavoro fattibile e presentarlo ai propri clienti, indipendentemente dalle dimensioni dell’organizzazione.

 
Altri utenti, come Curtis Kennedy, creatore della palla da massaggio a parete Vertiball per gli atleti per gestire il proprio sollievo dal dolore muscolare, hanno scoperto che l’affidabilità sia di Fusion 360 che di Form 3 era fondamentale durante la progettazione di ogni parte mobile e scorrevole del prototipo Vertiball. Il team di progettazione di Vertiball ha eseguito l’analisi delle sollecitazioni nell’ambiente di simulazione di Fusion prima di impegnare le risorse materiali su un prototipo della Form 3. L’innovazione chiave alla base di Vertiball è la sua ventosa industriale brevettata che può attaccarsi a superfici lisce e non porose, quindi Kennedy ha affermato di aver bisogno di convalidare la funzionalità teorica di un progetto attraverso la simulazione prima della prototipazione.

Palla da massaggio da parete Vertiball per atleti, Vertiball. Immagine per gentile concessione di Vertiball.
Oltre a consentire una progettazione e una produzione più rapide, Formlabs è costantemente alla ricerca di fornire agli utenti materiali ad alte prestazioni. La loro ultima aggiunta è una polvere di nylon, ideale per la prototipazione funzionale e la produzione di piccoli lotti. Adatto per la produzione, l’ingegneria e gli usi sanitari, la polvere di nylon 11 è il secondo materiale disponibile per la stampante industriale a sinterizzazione laser selettiva (SLS) ad alte prestazioni Fuse 1 di Formlabs.

L’azienda ha affermato che i materiali sono fondamentali per espandere la gamma di possibili applicazioni per le imprese. La sua polvere di nylon 11 è stata sviluppata per rafforzare il design e le capacità creative con un basso costo per parte. In effetti, è ideale per espandere l’accessibilità e la facilità d’uso dei prodotti Formlabs poiché il nuovo materiale è stato sviluppato per richiedere meno formazione e attrezzature aggiuntive rispetto ad altri materiali in nylon 11 (PA11) sul mercato.

 
Ideale per la creazione di parti di uso finale e prototipi funzionali come attrezzature sportive, prototipi resistenti agli urti, condotti e custodie a pareti sottili, maschere e dispositivi robusti, parti di ricambio o protesi, il materiale promette qualità duttili e resistenti dove durata e prestazioni sono essenziali . Cercando di espandere la versatilità dei materiali a base di polvere, la polvere di nylon 11 è uno dei tanti materiali che Formlabs intende lanciare per Fuse 1, prevedendo di posizionarlo come la soluzione completa per la stampa 3D per uso finale. Ora una società multimiliardaria, Formlabs utilizzerà i fondi, le partnership e gli sviluppi di nuovi prodotti per continuare a crescere ed espandere il suo attuale portafoglio per consentire la produzione di massa e la personalizzazione.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi