Klarna la cassetta postale del futuro può riciclare imballaggi, consegnare pacchi e stampare in 3D

La cassetta postale del futuro può riciclare imballaggi, consegnare pacchi e stampare in 3D

Tante funzioni e coloratissime: così immaginano i designer la nuova cassetta delle lettereTante funzioni e coloratissime: così immaginano i designer la nuova cassetta delle lettere Klarna
Lo shopping online è in costante aumento, ma le normali cassette postali non si sono evolute.

Un gruppo di designer ed esperti ha ora escogitato un nuovo modulo che non solo può accettare ma anche distribuire confezioni, riciclare imballaggi e persino stampare in 3D.

Il modello è solo un prototipo per il momento, la produzione non è prevista.


Lo shopping online non solo ha acquisito importanza dall’inizio della pandemia corona. Ma sebbene il flusso di pacchi sulla soglia di casa sia in costante aumento di conseguenza, una cosa non si è sviluppata ulteriormente: la tua casella di posta.

Se ordini molto, raggiungerai rapidamente il tuo limite con la scatola piccola con uno slot o dovrai mantenere un ottimo rapporto con i tuoi vicini. Altrimenti, il modo laborioso per ritirare i pacchi non consegnati all’ufficio postale è inevitabile, che richiede tempo quasi quanto la restituzione di merci indesiderate.

Esperti e progettisti l’hanno trovato non più aggiornato. Nell’ambito del cosiddetto “Future Shopping Lab”, avviato dal fornitore di servizi di pagamento svedese Klarna, hanno riqualificato la cassetta postale – con vari moduli. “Tanta innovazione è stata impiegata nel portare le cose a casa. L’innovazione che secondo me manca è tirare fuori le cose di casa “, spiega Ana Andjelic, sociologa PhD e autrice di” The Business of Aspiration “, coinvolta nel progetto.

Una cassetta delle lettere che vende cose
Ciascuno dei quattro moduli della casella di posta ha una funzione diversa. Una scatola gialla non solo riceve posta e pacchi, ma può anche far passare merci che devono essere restituite o cose usate che sono state vendute su piattaforme di seconda mano attraverso una serratura. Gli ordini di cibo potrebbero anche essere ricevuti in questo modo senza contatto.

Il secondo modulo, una scatola di riciclaggio verticale, ha lo scopo di aiutare a contenere il flusso di materiale di imballaggio che viene creato attraverso lo shopping online triturando l’imballaggio direttamente al suo interno. Per ridurre in generale gli scarti di imballaggio, c’è il terzo modulo, un box rosso verticale: è costituito da una stampante 3D, con la quale si possono realizzare piccoli prodotti e ricambi. Per conferire al tutto un carattere sociale, gli inventori hanno deciso una sorta di confezione regalo per il quarto modulo, una scatola rosa. Qui il proprietario può mettere cose di cui non ha più bisogno ma che vorrebbe donare al suo quartiere.

Finora è solo un prototipo
La produzione effettiva di tale cassetta postale non è ancora pianificata. Rasmus Fahlander, Product Director Purchase Experience di Klarna: “La cassetta delle lettere modulare è un prototipo 3-D e inizialmente serve come fonte di ispirazione per noi per affrontare in modo specifico le possibilità di come potrebbe apparire la nostra vita quotidiana in futuro.”
Klarna reinventa la cassetta delle lettere
Il volume delle lettere continua a diminuire. Ma la cassetta postale potrebbe avere anche altre funzioni in futuro.


L’approvvigionamento e la comunicazione delle informazioni sono in gran parte digitali. Di conseguenza, vengono inviate sempre meno lettere e questo mezzo di comunicazione sta diventando sempre meno importante per molte aziende . Al contrario, tuttavia, le quantità di articoli inviati dall’e-commerce stanno aumentando a passi da gigante, in particolare a causa della corona. Temi come la sostenibilità, le soluzioni di consegna individuali e le esperienze di acquisto stanno diventando sempre più rilevanti. La cassetta postale si adatta a questo nuovo mondo? Il fornitore di servizi di pagamento svedese Klarna ha attualmente affrontato questa domanda.

La cassetta postale come soluzione per una migliore economia circolare
I dipendenti di Klarna desiderano lavorare con esperti internazionali di ricerca e scienza nel “Klarna Future Shopping Lab” per esaminare l’esperienza di acquisto del futuro in numerosi settori di vendita al dettaglio. Un primo progetto del progetto di ricerca decentralizzato ruota attorno alla funzione della cassetta delle lettere.

Al posto della precedente casella statica, utile solo per ricevere la posta, la casella di posta dovrebbe avere una struttura modulare. Al fine di ricercare come potrebbe essere l’esperienza fisica del commercio elettronico, il team di ricerca ha sviluppato un prototipo corrispondente. Questa nuova cassetta postale è progettata per essere un hub per consegne, resi, riciclaggio e rivendita. “Sarebbe strano se una compagnia aerea fornisse solo il biglietto di sola andata e non un biglietto di ritorno. Quando qualcuno consegna i prodotti a casa nostra, dovrebbe anche creare opportunità per il riciclaggio o la restituzione dei prodotti e degli imballaggi “, spiega Rasmus Fahlander, Director of Purchase Experience di Klarna, spiegando come funziona.

I vicini potrebbero acquistare per i resi
La cassetta delle lettere non dovrebbe più essere una “reliquia statica” con una funzione unilaterale. Invece, il prototipo dal design futuristico è una combinazione di diversi moduli che sono tutti collegati tra loro. Quindi è una piattaforma modulare con diverse funzioni.


I moduli centrali si concentrano quindi sulla ricezione e restituzione delle merci, sulla loro condivisione nel quartiere e sull’aspetto della sostenibilità. Le persone nelle immediate vicinanze dovrebbero anche avere la possibilità di acquistare resi da altri! “È stato fatto così tanto innovativo per portare le cose nella tua casa. L’innovazione che penso manchi è tirare fuori le cose dalle nostre case “, spiega Ana Andjelic del team di ricerca sul sito web del progetto . I partner di terze parti potrebbero anche offrire moduli aggiuntivi per soddisfare altre esigenze specifiche, quindi l’idea.

Nell’ambito del Future Shopping Lab, Klarna desidera condurre ricerche in altre aree che influenzano la futura esperienza di acquisto, dalla vendita al dettaglio e la pianificazione urbana alla tecnologia e alla logistica.

Be the first to comment on "Klarna la cassetta postale del futuro può riciclare imballaggi, consegnare pacchi e stampare in 3D"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi